Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Corso di Laurea Magistrale in Scienze dello Spettacolo

Per laurearsi

Le informazioni di questa pagina sono comuni a tutti i corsi di studio.
Si invitano gli interessati a consultare le pagine dell'Ateneo dedicate agli studenti [vedi]
oppure il sito della Scuola di Studi Umanistici e della Formazione [vedi] che organizza e gestisce la didattica di questo Corso di Laurea

 

(dall’ART. 12 del Regolamento didattico: Caratteristiche della prova finale per il conseguimento del titolo)

  • Primo Curriculum: Storia e critica dello spettacolo (Prova finale CFU 24)
    Per essere ammessi alla prova finale occorre avere conseguito 96 CFU nelle attività formative previste dal piano di studi. Le attività formative relative alla preparazione della prova finale per il conseguimento del titolo e la relativa verifica consistono nella discussione di un elaborato scritto su un argomento concordato con un docente del corso. Tale elaborato dovrà comprovare la capacità del candidato di svolgere con metodologia adeguata una ricerca originale, di padroneggiare la bibliografia specifica, di affrontare lo studio critico e interpretativo dei testi e degli spettacoli. La discussione dell’elaborato dovrà avvenire dinanzi ad una Commissione di sette membri nominata dal Consiglio del Corso di Laurea (o dal Consiglio di Classe). La prova si considera superata se il candidato riporta una votazione di almeno 66 su un punteggio massimo di 110. Nella valutazione della prova finale si terrà conto dell’intera carriera dello studente in termini di votazioni conseguite e tempi di laurea.
  • Secondo Curriculum: ProSMArT (Prova finale CFU 18)
    Per essere ammessi alla prova finale occorre avere conseguito 102 CFU nelle attività formative previste dal piano di studi. Le attività formative relative alla preparazione della prova finale per il conseguimento del titolo e la relativa verifica consistono nella discussione di un elaborato scritto su un argomento concordato con un docente del corso. Tale elaborato dovrà comprovare le conoscenze e le capacità del candidato in relazione alla organizzazione di attività legate all’industria culturale e dello spettacolo, ovvero alla produzione di spettacoli e/o alla gestione di spazi e strutture a tal fine destinate. La discussione dell’elaborato dovrà avvenire dinanzi ad una Commissione di sette membri nominata dal Consiglio del Corso di Laurea (o dal Consiglio di Classe). La prova si considera superata se il candidato riporta una votazione di almeno 66 su un punteggio massimo di 110. Nella valutazione della prova finale si terrà conto dell’intera carriera dello studente in termini di votazioni conseguite e tempi di laurea.
  • Terzo Curriculum: Musicologia e Beni Musicali (Prova finale CFU 24)
    Per essere ammessi alla prova finale occorre avere conseguito 96 CFU nelle attività formative previste dal piano di studi. Le attività formative relative alla preparazione della prova finale per il conseguimento del titolo e la relativa verifica consistono nella discussione di un elaborato scritto su un argomento concordato con un docente del corso. Tale elaborato dovrà comprovare la capacità del candidato di svolgere con metodologia adeguata una ricerca originale, di padroneggiare la bibliografia specifica, di affrontare lo studio critico e interpretativo delle fonti musicali. La discussione dell’elaborato dovrà avvenire dinanzi ad una Commissione di sette membri nominata dal Consiglio del Corso di Laurea (o dal Consiglio di Classe). La prova si considera superata se il candidato riporta una votazione di almeno 66 su un punteggio massimo di 110. Nella valutazione della prova finale si terrà conto dell’intera carriera dello studente in termini di votazioni conseguite e tempi di laurea.


Modalità e scadenze per la laurea

 
ultimo aggiornamento: 12-Apr-2017
UniFI Scuola di Studi Umanistici e della Formazione Home Page

Inizio pagina